crediti

Scegli il tuo premio e sostieni teatrosustrada.2018/19!

“Teatrosustrada” prese avvio nel 2015 – già in forma provvisoria e avventurosa – grazie a un sostegno della Regione Piemonte (previa partecipazione a bando pubblico riferito alla L.R. 17/2003)  e si è negli anni sviluppato grazie alla collaborazione di svariati soggetti, che ne hanno sposato lo spirito.

L’architettura definitiva delle forze che contribuiscono alla realizzazione dell’edizione 2018/19, si definisce in itinere: per sfruttare al meglio le possibilità offerte dall’incontro pubblico, volutamente provvisorio e avventuroso.

In questo senso, il crowfunding , soprattutto per quanto riguarda l’azione “STRAD-RAMA – L’anciové sota process”, costituisce il primo sostegno cercato nella realizzazione di teatrosustrada.2018/19; è vagliata ogni altra forma possibile di cooperazione (con Enti, Associazioni, Istituzioni, persone fisiche e giuridiche), a seconda delle necessità derivanti dallo sviluppo di teatrosustrada.2018/19: in questo senso, ogni offerta viene presa nella dovuta considerazione sin dall’inizio di questa edizione.

Fondamentale, anche per questa edizione, il sostegno della Regione Piemonte, che ha esaminato e valutato positivamente il progetto (partecipante a specifico bando pubblico), come da determinazione dirigenziale n. 639/A2003A del 10.12.2018 (“L.R. 17/2003. Valorizzazione delle espressioni artistiche in strada. Avviso pubblico di finanziamento per l’anno 2018 di cui alla D.D. 351/A2003A del 28 agosto 2018. […]”).

Seguono, a tangere e consolidare soprattutto l’azione “TEATRO DI RICICLO – 130 repliche de “Il nome della rosa”, le collaborazioni con Université Grenoble Alpes – Master LEA pour la Section d’italien de l’Ufr Langue étrangères – Grenoble e con COMAMICI – Comité des Amis de l’Institut Culturel Italien et Comité Dante Alighieri de Grenoble .

L’Associazione culturale Compagnia Marco Gobetti, destinataria e amministratrice delle offerte del crowdfunding, si impegna a sostenere parzialmente – anche tramite le libere elargizioni ricevute su strada – l’avvio del progetto e la forza lavoro necessaria ad articolarlo nei suoi snodi essenziali (scrittura del testo “130 repliche de Il nome della rosa”, prima stanzialità nazionale – con anteprima a Grenoble, in Francia – di “TEATRO DI RICICLO – 130 repliche de Il nome della rosa“, debutto e almeno 10 stanzialità
– fra cui come minimo 5 dedicate a Case di riposo per anziani e/o Scuole superiori – di “STRAD-RAMA – L’anciové sota process“); un sostegno questo, per il quale costituisce completamento indispensabile il raggiungimento dell’obiettivo economico di questo crowdfunding e il sostegno richiesto a Enti tramite bando.
Ogni somma recuperata in eccedenza all’obiettivo, sarà utilizzata per finanziare ulteriori stanzialità offerte a Case di riposo per anziani e a Scuole superiori sul territorio regionale e nazionale.